Il Cardinale Schönborn calpesta la legge di Dio e benedice i sodomiti

Guarda questo video su:
https://rumble.com/vfnmcz-il-cardinale-schnborn-calpesta-la-legge-di-dio.html
https://www.bitchute.com/video/jZUF4dxz3ReG/
https://ugetube.com/watch/LHJinvk6442I47t
https://cos.tv/videos/play/27226626175307776

https://vkpatriarhat.org/it/?p=7862
https://bcp-video.org/it/cardinale-schonborn-calpesta-la-legge-di-dio/

Sottoscriviti al servizio di NewsLetter di PCB
https://forms.sendpulse.com/50b1162e0c/

Il 25 marzo 2021, il cardinale Schönborn ha criticato pubblicamente il decreto del 15 Marzo della Congregazione per la Dottrina della Fede, sull’inammissibilità della cosiddetta benedizione delle coppie dello stesso sesso. Schönborn ha convinto 350 sacerdoti austriaci che continueranno a benedire i sodomiti in unità a lui.

Citazione di Schönborn: “Se la richiesta di una benedizione è onesta, se è veramente la richiesta della benedizione di Dio per il percorso di vita che queste due persone stanno cercando di fare, qualunque sia la condizione in cui si trovano, allora questa benedizione non sarà loro negata.”

Risposta: Inizia con la benedizione dei sodomiti, ma di fronte all’attuale ideologia di genere, che i prelati in stile Schönborn stanno abbracciando, ci si può aspettare presto un uomo con una capra, che viene con un’onesta richiesta di benedizione. Se anche una tale “coppia” chiede una benedizione per il percorso di vita, questa benedizione, secondo il nuovo insegnamento di Schönborn, non sarà negata neanche a loro.

Citazione di Schönborn: “Molti omosessuali vedono la Chiesa come una Madre ed è per questo che questa dichiarazione ha colpito molti in modo particolarmente doloroso, perché hanno la sensazione di essere rifiutati dalla Chiesa”.

Risposta: La Chiesa è una comunità di coloro che hanno creduto in Cristo e hanno scelto di seguirlo nella via dei Comandamenti di Dio, al fine di salvare le loro anime immortali. Per questi, la Chiesa è una Madre. Tuttavia, non è Madre per coloro il cui padre è il diavolo e che rifiutano ostinatamente il pentimento, i comandamenti di Dio e la salvezza.

Citazione di Schönborn: “La Chiesa deve insegnare, ma prima di tutto ella è una Madre”.

Risposta: La Chiesa come Madre deve insegnare le verità della fede necessarie per la salvezza. Lo Pseudo Papa Bergoglio e la lobby omosessuale nei luoghi più alti, non appartiene più alla Chiesa di Cristo, e, pertanto, essi non insegnano le verità di Dio o i Suoi comandamenti, ma fanno il contrario. Predicano eresie invece delle Verità di fede, immoralità invece di Leggi Morali, perversione invece di Virtù. E soprattutto, la setta bergogliana respinge notoriamente il pentimento, che è la condizione della salvezza. Questa setta uccide la Chiesa di Cristo, nostra Madre. Schönborn è uno degli uomini di spicco della setta bergogliana. Nel 2020, Bergoglio ha sostenuto la legalizzazione delle unioni sodomite. La sodomia porta una maledizione sulla Chiesa e sull’umanità ed è uno strumento di genocidio, molto simile al vaccino mRNA forzato da Bergoglio.

Citazione di Schönborn: “Molte persone omosessuali sono particolarmente sensibili a questa domanda: ‘La Chiesa è una madre per noi?’ Una madre non negherà una benedizione”.

Risposta: La Bibbia definisce il peccato della sodomia un abominio e una perversione. La punizione esemplare per la sodomia è il fuoco eterno. La Parola di Dio avverte: “Sodoma e Gomorra e le città circostanti si sono date all’immoralità sessuale e alla perversione. Servano da esempio per coloro che subiscono la punizione del fuoco eterno.” (Gd 1, 7) Rendere l’abominio di sodomia uno pseudo sacramento del matrimonio, è il culmine dell’apostasia. Se i membri del Corpo di Cristo accettassero questo atteggiamento, commetterebbero un suicidio spirituale. Solo la meretrice dell’anticristo, come una cosiddetta madre, può benedire il peccato e la perversione!

Predicando un falso vangelo, Schönborn porta una maledizione sia su sé stesso che su coloro che si sottomettono a lui, e costruisce la chiesa dell’anticristo.

Citazione di Schönborn: “Una benedizione non è una ricompensa per un buon comportamento, ma una richiesta di aiuto dall’alto”.

Risposta: Se Dio deve dare una benedizione, un aiuto dall’alto, la condizione è che l’uomo cerchi una cosa buona che non sia contraria alle Leggi o ai Comandamenti di Dio. Per quanto riguarda la sodomia, tuttavia, la Parola di Dio dice: “A causa di questo, Dio li ha abbandonati a desideri vergognosi. ... Gli uomini hanno commesso atti indecenti con altri uomini e hanno ricevuto in sé stessi la giusta pena per la loro perversione”. (Rm 1, 26s) Dio non benedice il peccato dell’omosessualità ma lo punisce, e avverte perfino le generazioni future: “Ha condannato le città di Sodoma e Gomorra, bruciandole in cenere, e ne ha fatto un esempio di ciò che sta per accadere agli empi”. (2 Pt 2, 6)

Citazione di Schönborn: “Come sacerdote direi a una coppia dello stesso sesso: ‘Non hai soddisfatto completamente l’ideale’”.

Risposta: Un sacerdote è obbligato a dire ai sodomiti: “Se non ti pentirai della sodomia, sarai condannato in eterno. La benedizione di un abominio non è ammissibile, perché è una bestemmia contro Dio e una presa in giro della Chiesa”. Come sacerdote sono obbligato a dire questa Parola di Verità. La Chiesa non può chiamare la strada per l’inferno un ideale, anche se (Schönborn) aggiunge: non completamente (l’ideale).

Citazione di Schönborn: “Vorrei dire che una coppia del genere dovrebbe vivere sulla base delle virtù umane, senza le quali non c’è una collaborazione di successo. E questo merita una benedizione.”

Risposta: Che assurdità è approvare un peccato grave, un percorso verso la perdizione, e insegnare alla gente a mascherarsi di virtù umane. Questo è il culmine del farisaismo clericale e la perdita del senso comune! È schizofrenia spirituale e possessione demoniaca, condurre le persone a commettere un crimine contro Dio e il prossimo, e parlare di collaborazione di successo.

Citazione di Schönborn: “La Congregazione per la Dottrina della Fede stava tentando ... di reprimere l’idea che l’unione dello stesso sesso potesse mai essere uguale al matrimonio”.

Risposta: In altre parole, Schönborn è dell’opinione che la benedizione dei sodomiti sia uguale al sacramento del matrimonio! La Congregazione per la Dottrina della Fede stava tentando, come ha detto, di reprimere questa nozione. Schönborn ha dimostrato ancora una volta di essersi escluso dalla Chiesa di Cristo, secondo Gal 1, 8-9, per la proclamazione di un falso vangelo. I credenti non devono obbedire a questo impostore religioso, che per di più ha collaborato, in modo vile, alla rimozione del vero cardinale cattolico Groër. Poi ha usurpato l’ufficio del primate della Chiesa austriaca. Coloro che obbediscono e si sottomettono a Schönborn portano su di sé una maledizione che è stata posta su di lui. Se un vescovo, sacerdote o laico non si separa da lui nemmeno nell’ora della morte, quel tale sarà condannato in eterno. Bisogna saperlo.

Un gruppo di 350 sacerdoti austriaci, si sono uniti per mano sotto Schönborn. Benedicono i sodomiti, calpestando così la Legge di Dio, e bestemmiandolo. Lo scopo del gruppo clericale di Schönborn è quello di gettare all’inferno non solo i sodomiti, ma il maggior numero possibile di cattolici austriaci ingannati. Che possano esserci almeno 35 sacerdoti trovati in Austria, che si separano dalla setta bergogliana e combattano insieme per Cristo e per la salvezza delle anime immortali!

+Elia
Patriarca del Patriarcato Cattolico Bizantino

+Metodio, OSBMr +Timoteo, OSBMr
Vescovi segretari

1 aprile 2021

Il Patriarcato Cattolico Bizantino (PCB) è una comunità di monaci, sacerdoti e vescovi che vivono in monasteri. Il Patriarcato è guidato dal patriarca Elia con due vescovi segretari, + Timoteo e + Metodio. Il PCB nacque dall’esigenza di difendere le fondamentali verità cristiane contro le eresie e l’apostasia. Non riconosce lo pseudo papa Bergoglio e non è a lui subordinato.